Appunti per un dizionario delle amanti

Appunti per un dizionario delle Amanti di Monique Wittig e Sande Zeig

Meltemi editore, per la collana di Ippolita Culture Radicali

Pubblicati nel 1976 da Monique Wittig (scrittrice, poetessa, teorica e docente) e Sande Zeig (scrittrice, regista e produttrice) – ora disponibili nella traduzione italiana a cura di Onna Pas (Meltemi, 2020) –  Gli Appunti sono un viaggio a ritroso nel tempo per riattivare il senso delle parole appiattite dall’uso patriarcale e sessista.

Continua la lettura della recensione di Annalisa Pellino su Il Tascabile

Il progetto di (ri)costruzione della storia (con la s minuscola) delle amanti, trova negli Appunti la forma di un dizionario che mette insieme le parole che meglio la raccontano. Bisogna quindi affidarsi all’ordine alfabetico, che si sottrae a ogni gerarchia di senso lasciando che antiche tribù, celebri amazzoni, bestie totemiche, armi, compagne regine, città e regni di epoche inedite si incontrino nella sequenza delle voci.

Continua con Mariacarla Molè su OperaVivaMagazine

Elisabetta Rasy – Il Sole 24 Ore, “Riattivare le parole contro il patriarcato”

Silvia Nugara – Il Manifesto, “Monique Wittig, le amazzoni abbracciano il mondo”

appunti per un dizionario delle amanti wittig
2020-06-19T08:45:44+02:00Categories: Senza categoria|