Giovedi 16 Maggio
h 19.00 accoglienza/aperitivo
h 20.00 inizio
Il pensiero di MARIO MIELI

“Il maschilismo è il più grave impedimento alla realizzazione della rivoluzione comunista. Esso divide il proletariato e quasi sempre fa dei proletari eterosessuali i principali tutori della Norma repressiva di cui il capitale necessita per perpetuare il proprio dominio sulla specie”

Una lezione di Federico Zappino a partire dal suo volume Comunismo Queer, Meltemi editore. Ingresso gratuito

torna a libri
2019-05-10T23:52:41+00:00Categories: INCONTRI|