Maurizio Guerri Gruppo Ippolita
Martedì 17 aprile
h 16, aula 13 Accademia di Brera
Milano
MAGGIORI INFO

Martedì 17 aprile alle 16, aula 13  Accademia di Brera Milano
Seminario su rete, algoritmi, free labour, identità digitale a partire dal volume Tecnologie del Dominio Meltemi editore.
Nell’ambito delle lezioni di Maurizo Guerri Elementi di filosofia contemporanea.

Maurizio Guerri Gruppo Ippolita

Le parole delle tecnologie del dominio sono molte, e riguardano tutti gli abitanti del pianeta Terra, anche non umani, anche le macchine. Alcune sono antiche, altre sono di nuovo conio; spesso sono termini inglesi: Algoritmo, Big Data, Blockchain, Digital labour, Gamificazione, Internet of Things, Pornografia emotiva, Privacy, Profiling, Trasparenza radicale e altre ancora. Sono collegate fra loro da una fitta trama di rimandi e sottintesi, una rete di significati colma di ambivalenze e incomprensioni. Insieme compongono il variegato mosaico della società presente e di quella a venire. In questo quadro emerge come ideologia prevalente l’anarco-capitalismo, una dottrina vaga eppure molto concreta nei suoi effetti devastanti sui legami sociali, la costruzione delle identità individuali e collettive, la politica. Sembrano parole d’ordine solide come acciaio temprato, senza crepe, senza debolezze. Ma a osservarle con le lenti dell’ironia, con gli occhiali dello humor e della consapevolezza storica, con il desiderio hacker di smontarle e capire come funzionano, si sciolgono come neve al sole. Maurizio Guerri Gruppo Ippolita

Tecnologie del Dominio. Lessico Minimo di Autodifesa digitale è un volume panoramico di tutti i temi indagati nell’arco di una decade. Edito per Meltemi nel 2017 è costruito per lemmi e locuzioni (es. Pornografia Emotiva, Criptomoneta, Libertarianesimo, Tecnocrazia, Condivisione, Quantified Self) descritte in senso critico, come dicono gli stessi autori: “Un manuale di autodifesa digitale a modo nostro, con uno sguardo dichiaratamente politico, non neutrale, di parte. Un mosaico per forza di cose incompleto, composto con quello scetticismo metodologico, quella curiosa attitudine hacker che ci piace praticare” Maurizio Guerri Gruppo Ippolita

«I percorsi di lettura interni al volume sono pensati per suggerire ai lettori diverse strade possibili in questo labirinto di parole. Un’attenzione particolare è stata dedicata a educatori, insegnanti, genitori. Insomma a persone che si trovano a dover spiegare concetti complessi. Spesso sono disorientati e ci chiedono delle risposte comprensibili. Tecnologie del Dominio è un libro da consultare.».

torna a libri
2019-07-13T15:39:33+02:00Categories: ATTIVITA'|Tags: |