Trevor Paglen – Unseen Stars

Public Program Ippolita: Tecnologie del Controllo tra Endo-colonialismo e Hacking del Sé

Mercoledi 29 Aprile OGR (Officine Grandi Riparazion) BINARIO 1, Torino Porta Susa

Trevor Paglen ha creato una serie di satelliti non funzionali che sono sia esperimenti scultorei, sia dispositivi evocativi del nostro rapporto con lo Spazio e la politica che ne governa la colonizzazione.

Sviluppati in collaborazione con ingegneri aerospaziali, i Satelliti sono sculture pronte per lo Spazio: piccoli e leggeri possono espandersi per diventare grandi strutture altamente riflettenti. Se collocati in orbita, questi oggetti possono diventare sculture nel cielo notturno, visibili dalla terra dopo il tramonto e prima dell’alba come stelle luminose che si muovono lentamente. La ricerca sulla forma di queste opere è una possibile risposta a come l’ingegneria aerospaziale potrebbe evolvere se i suoi metodi fossero dissociati dagli interessi militari.

La mostra in OGR presenta una risposta alle discussioni sull’indagine spaziale di Paglen ripensando il rapporto tra arte contemporanea e scienza, spingendo il pubblico a re-immaginare lo Spazio come un luogo di possibilità.

2020-03-20T16:26:48+02:00Categories: ATTIVITA', INCONTRI|Tags: |